REGOLAMENTO UFFICIALE CAMPIONATO Cat. Over 40

CALCIOPROMOTION2

Serie A1 / A2   EDIZIONE  2016/17

 

1- ISCRIZIONE

     Ogni squadra può tesserare un numero massimo di 25 giocatori.

     La lista verrà chiusa alla terz'ultima giornata.

     Nella A1 possono giocare tutti i nati entro il 31/12/1976; i fuori quota saranno

     4 (3 compresi tra il 01/01/77 e il 31/12/80/ 1 f.q. 1981) nella lista generale. 

     Nella A2 possono giocare tutti i nati entro il 31/12/1975; i fuori quota saranno

     4 (3 compresi tra il 01/01/76 e il 31/12/80/ 1 f.q. 1982) nella lista generale. 

     Solo 2 potranno essere inseriti di volta in volta nella lista gara.

     Il portiere è libero da vincoli di età. In caso di infortunio potrà 

     essere sostituito togliendo dalla lista il portiere infortunato.

     Ogni squadra avrà a disposizione un timeout a tempo da 1 minuto, 

     ma dovrà essere chiamato entro il 20° di ogni tempo.

     Per disputare le partite ad eliminazione diretta saranno necessarie quattro presenze.

     

     Quota iscrizione 250 euro / Cauzione 100 euro / Quota campo 95 euro

     comprensivo del lavaggio delle maglie.

 2- FORMULA DEL TORNEO. 

     Le squadre verranno suddivise in due Campionati  ( A1-A2 ) con partite di andata

     e ritorno. Ogni campionato avrà la propria griglia di play-off. Le squadre di A1 non

     incroceranno quelle di A2. Alla squadra prima classificata della Regular Season 

     sarà assegnato un trofeo.

     PLAY OFF A1 : Prime 2 classificate direttamente in semifinale  (26-27 Aprile)

                               3° / 10°      4° / 9°       5° / 8°      6° / 7°  (11-12-13 Aprile)

                                Le vincenti accederanno al tabellone play-off (18-19-20 Aprile)

                                Le perdenti, unitamente all' 11° classificata, daranno vita ai play - out

                                Finali A1 : DOMENICA 7 MAGGIO 2017

 

     

      PLAY OFF A2 : Prime 2 classificate direttamente in semifinale  (29-30 Marzo)

                               3° / 10°      4° / 9°       5° / 8°      6° / 7°  (15-16-17 Marzo)

                                Le vincenti accederanno al tabellone play-off (22-23-24 Marzo)

                                Le perdenti daranno vita ai play - out

                                Finali A2 : DOMENICA 2 APRILE 2017

     

3- PRESENTAZIONE DELLE LISTE.

     La lista gara verrà compilata dall'organizzazione; sono ammesse nel terreno

     gioco unicamente le persone che risultano iscritte nella lista gara. 

     In caso di reclamo inerente la data di nascita, il giocatore in questione dovrà

     esibire un documento che ne accerti la medesima. Nelle gare ad eliminazione

     diretta l'appello sarà fatto in campo dagli arbitri e bisognerà esibire un docu- 

     mento valido. In caso di assenza del documento sarà discrezione dell'arbitro

     insieme ai due capitani decidere l'eventuale impiego del giocatore.

 4- REGOLE DEL CAMPIONATO.

     Viene adottato il regolamento della F.I.G.C. per quanto non specificato sotto:

     a- la barriera si posiziona a 7 metri

     b- sono ammesse le sostituzioni previo avviso all'arbitro solamente nelle

         seguenti fasi di gioco: a gioco fermo con possesso palla, in caso di gol, in

         caso di infortunio e durante il time-out.

     c- Per far iniziare o proseguire un incontro è necessario un numero minimo

         di 6 giocatori. Non si applica la regola del fuorigioco.

     d- In caso di espulsione, passati 5 minuti di gioco si potrà effettuare il 

          reintegro dell'ottavo giocatore con uno proveniente dalla panchina.

     e- Per disputare le gare ad eliminazione diretta saranno necessarie 3

         presenze nella regular season.

 5- RECLAMI.

     Ogni decisione inerente l'omologazione delle gare sarà presa dal 

     Comitato Organizzatore. In nessun caso è ammesso il reclamo di carattere 

     tecnico. Per le squalifiche si potrà far reclamo solo per sanzioni superiori

     ad una giornata.

6- CALENDARI

      Per le date e gli orari delle partite farà testo il calendario pubblicato sul

     sito www.calciopromotiondue-it / Le date e gli orari non potranno subire

     spostamenti.

 7- CLASSIFICHE.

     Nel compilare le classifiche, al termine della regular season, in caso di

     parità tra 2 squadre, verranno presi in considerazione nell'ordine i 

     seguenti fattori:

     a- scontro diretto 

     b- differenza reti

     c- reti realizzate

     d-sorteggio

     Nel caso di parità di punteggio tra più di due squadre, la posizione verrà

     determinata secondo il sistema della classifica avulsa.

 8- AMMONIZIONI E SQUALIFICHE.

     La squalifica scatterà dopo 4 ammonizioni. La successiva alla 7°. Poi ogni

     2 ammonizioni. Le ammonizioni verranno azzerate alla fine della Regular

     Season.

 9- SCONTRI DIRETTI.

     Nelle gare a scontro diretto i tempi saranno da 30 minuti. In caso di parità

     si andrà ai calci di rigore.

 10- SETTORE ARBITRALE.

       Il settore arbitrale ci viene fornito dall'U.S. Acli (resp. Luca Serangeli) che 

       si farà carico dei referti ed eventuali squaliche.

 11- RESPONSABILITA'.

       L'Organizzazione non si ritiene responsabile per eventuali infortuni di

       gioco. Ogni giocatore dovrà firmare una liberatoria in cui dichiara di essere in

       possesso di un certificato medico atto allo svolgimento di attività amatoriali.

       Eventuali tessere assicurative dovranno essere richieste (costo della tessera 7,50 euro)-



 

 

REGOLAMENTO UFFICIALE FUT5AL LEAGUE

 

 

 

1- ISCRIZIONE.

Ogni squadra può tesserare un numero massimo di 20 giocatori.

La lista verrà chiusa al termine della prima fase.

Per disputare le fasi finali bisognerà raggiungere almeno tre presenze nella fase a gironi.

 2 - PRESENTAZIONE LISTE

Prima dell'inizio di ogni gara il responsabile di ogni squadra dovrà presentare la lista e versare la quota campo.

Durante la fase a gironi, in caso di reclamo, sarà il giocatore in questione a dover esibire un documento.

Nelle gare ad eliminazione diretta sarà obbligatorio il documento.

 3 - TEMPI D'ATTESA

Le gare avranno una durata di due tempi da 25' ciascuno.

Una partita può iniziare con un minimo di tre giocatori ed il tempo di attesa è fissato in 15 minuti dall'orario del calendario.

4 - DISCIPLINARE

La squalifica scatterà dopo la quarta ammonizione.

Chiunque verrà espulso, anche se per doppia ammonizione, sarà squalificato almeno per un turno.

Le successive squalifiche scatteranno alla settima ammonizione, poi ogni due.

5 - DISPUTA GARE

In caso di assenza ogni squadra sarà tenuta a versare per intero la quota campo.

In caso di maltempo le squadre sono obbligate a presentarsi al campo.

Sarà l'arbitro, insieme ai capitani, a decidere sull'eventuale rinvio.

In ogni caso, per motivi organizzativi, non sarà possibile spostare orari e data delle gare, in quanto il calendario verrà stilato in base alle preferenze espresse dalle squadre.

6 - REGOLAMENTO

Verrà applicato per intero il regolamento F.I.G.C. C/5.

Si ricorda a tutti i partecipanti che è proibito giocare con gli scarpini da calcio.

Per quanto riguarda il calendario farà testo quello inserito sul sito www.calciopromotiondue.it

7 - FORMULA DEL TORNEO

8 - MONTEPREMI

 

9 - SETTORE ARBITRALE

Le gare saranno dirette da arbitri della sezione A.C.L.I.

Responsabile Luca Serangeli.

10 - INFORTUNI

L'organizzazione declina ogni responsabilità per incidenti di gioco. 

Eventuali tessere assicurative dovranno essere richieste (costo della tessera 7,50 euro)

Ogni responsabile di squadra dovrà firmare per presa visione del regolamento.

 



COSMOS CUP

 

 



REGOLAMENTO UFFICIALE WOMEN'S FOUTSAL CUP

 

GOLD / SILVER  I EDIZIONE  2015/16

 

SUMMER EDITION

 

1- ISCRIZIONE.

Ogni squadra può tesserare un numero massimo di 20 giocatrici.

La lista verrà chiusa al termine della prima fase.

Per disputare le fasi finali bisognerà raggiungere almeno tre presenze nella fase a gironi.

 2 - PRESENTAZIONE LISTE

Prima dell'inizio di ogni gara il responsabile di ogni squadra dovrà presentare la lista e versare la quota campo.

Durante tutto il torneo, in caso di reclamo, sarà la giocatrice in questione a dover esibire un documento.

 3 - TEMPI D'ATTESA

Le gare avranno una durata di due tempi da 25' ciascuno.

Una partita può iniziare con un minimo di tre giocatrici ed il tempo di attesa è fissato in 15 minuti dall'orario del calendario.

4 - DISCIPLINARE

La squalifica scatterà dopo la quarta ammonizione.

Chiunque verrà espulso, anche se per doppia ammonizione, sarà squalificato almeno per un turno.

Le successive squalifiche scatteranno alla settima ammonizione, poi ogni due.

5 - DISPUTA GARE

In caso di assenza ogni squadra sarà tenuta a versare per intero la quota campo.

In caso di maltempo le squadre sono obbligate a presentarsi al campo.

Sarà l'arbitro, insieme ai capitani, a decidere sull'eventuale rinvio.

In ogni caso, per motivi organizzativi, non sarà possibile spostare orari e data delle gare, in quanto il calendario verrà stilato in base alle preferenze espresse dalle squadre.

6 - REGOLAMENTO

Verrà applicato per intero il regolamento F.I.G.C. C/5.

Per quanto riguarda il calendario farà testo quello inserito sul sito www.calciopromotiondue.it

7 - FORMULA DEL TORNEO

Dopo la prima fase le prime due squadre classificate del girone Gold accederanno direttamente alle semifinali.

Le squadre classificate dal 3° all' 6° posto disputeranno il quarto di finale (3° - 6° e 4° - 5°) e le vincenti andranno ad incontrare le prime due squadre già qualificate per le semifinali e finali.

Dopo la finale ci sarà la coppa, con le squadre divise in due mini gironi da 3.

Si disputerà il gironcino solo andata e si qualificheranno per le semifinali e successive finali di coppa solamente le prime due di entrambi i gironi che si scontreranno ad incrocio ( 1° gir. A - 2° gir. B e 2° gir. A - 1° gir. B).

 

Per quanto riguarda il girone Silver, dopo la prima fase a girone (andata e ritorno) si disputeranno direttamente le semifinali (1° - 4° e 2° - 3°) e finali.

 

9 - SETTORE ARBITRALE

Le gare saranno dirette da arbitri della sezione A.C.L.I.

Responsabile Luca Serangeli.

10 - INFORTUNI

L'organizzazione declina ogni responsabilità per incidenti di gioco. 

Ogni responsabile di squadra dovrà firmare per presa visione del regolamento.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

     

     

 

 

 

     

 

     

     

 

 

 

JSN Force template designed by JoomlaShine.com